C Maschile: Virtus Corsara sul campo della Ruini Firenze

10-02-2014 18:00 -

Vvf Ruini Cus Firenze - Virtus Pallavolo Poggibonsi: 2 - 3
( 29/31 - 25/19 - 16/25 - 25/19 - 25/19 - 7/15 )

Vvf Ruini Cus Firenze : 2 Salvini, 3 Bravi, 5 Pazzagli ( Cap. ), 7 Carminati, 8 Ulivelli, 9 Grossi, 10 Borgia, 11 Venturi, 12 Amantini, 14 Cena, 23 Bigi, 17 Bigi - Allenatore Saccardi

Virtus Pallavolo Poggibonsi: 1 Giolli, 2 Malcuori, 4 Storion, 5 Signorini, 6 D´arpino, 8 Milordini, 9 Camilli, 10 Masi ( Cap.) , 11 Ancilli,12 Bruchi, 14 Berrettini, 15 Marilli - Allenatore Calosi

La Virtus conquista una gran bella vittoria nella difficile trasferta di Firenze, contro un Ottima Ruini Cus Firenze, squadra che ci precedeva in classifica di 2 punti e finalmente, dopo tanti tie breack persi, torniamo alla vittoria proprio al quinto set.

La prima giornata di ritorno inizia quindi col botto con una Virtus veramente bella, i ragazzi hanno dato una grossa prova di carattere andando a vincere contro una diretta concorrente per i play off, addirittura il risultato poteva essere anche più rotondo se non ci fosse stato un piccolo calo di attenzione nel quarto set.

Calosi schiera Signorini al Palleggio e Berrettini opposto, i centrali sono Ancilli e Bruchi, Capitan Masi e Malcuori gli schiacciatori.
Iniziamo la gara con il giusto piglio, il nostro libero Storion, garantisce una ricezione positiva tanto da poter dare a Signorini un ampia scelta di gioco, ma la differenza la facciamo con degli ottimi primi tempi dove Bruchi e Ancilli, che risulteranno a fine gara i migliori in campo , saranno una spina nel fianco per gli avversari.
Il primo set ė stato combattuto fino alla fine , siamo stati in vantaggio fino al 20-18 poi gli avversari si sono ripresi e hanno avuto anche la prima palla set sul 25-24 poi siamo stati noi sul 29-28 ad avere la prima palla set e finalmente l´ esperienza di Masi con un bellissimo attacco in diagonale ci da la vittoria del set per 31 a 29.

Il Cus parte veramente forte nel secondo set, la nostra ricezione in difficoltà non consente le scelte di gioco del primo, facciamo fatica a finalizzare gli attacchi, Calosi allora decide di far rifiatare Masi e Malcuori inserendo Marillli e D´ arpino e di effettuare anche il cambio di Signorini con Giolli e Berrettini con Camilli, ma il set va via in controllo per gli avversari.

Rientriamo in campo nel terzo set motivati e finalmente torna la ricezione e torna il gioco i nostri attacchi dal centro ci consentono di rendere nulle le giocate avversarie tanto che il set termina con un secco 25 a 16

Partiamo molto bene anche nel quarto set, poi il nostro calo di attenzione garantisce all´ avversari di prendere il largo e garantirsi un vantaggio fino alla vittoria del set.

Nel quinto set Calosi sostituisce Berrettini con Marilli, in modo da garantire ancora piú ricezione, la scelta si rileva azzeccata tanto che Signorini riesce con continuità a mettere i propri attaccanti nella migliore condizione possibile, ottimo Ancilli che nel finale di set fa il bello e il cattivo tempo dal centro il set è un monologo Virtussino e si conclude con un secco 15 a 7, speriamo che l´ incubo del quinto set svanisca proprio con questa vittoria.

Sabato prossimo, tra le mura amiche del Pala Bernino, ore 18, troveremo il Monte San Savino squadra che all´andata ci ha sconfitto per 3 a 2 , sarà molto importante la gara in vista del tour de force che ci aspetta da fine febbraio dove affronteremo le prime tre squadre della classifica.



Fonte: AC per C Maschile